Cronaca

Di notte nel cimitero fanno suonare la campana e svegliano il vicinato: identificati

Quattro ragazzini di Spongano sono stati sorpresi, intorno a mezzanotte e mezzo, nel camposanto. E’ stato un cittadino ad avvisare i carabinieri

Foto di repertorio

SPONGANO – Più che un tocco di colore per vivacizzare una nottata estiva, un rintocco. Anzi, diversi. Alcuni ragazzi, nella notte, hanno infatti suonato la campana all'interno del cimitero di Spongano. In quattro, intorno a mezzanotte e mezzo, si sono infatti introdotti nel camposanto del piccolo comune salentino, per una bravata.  Forse il caldo degli ultimi giorni, o la noia estiva e la comitiva di amici ha pensato di darsi a nuova "musica".

Dopo essersi introdotti nel cimitero comunale, i quattro hanno tirato la corda della campana nella chiesetta. Una, due, tre volte. Ma qualcuno, non molto lontano, intendeva invece dormire.  E’ stato infatti un cittadino residente nelle vicinanze a udire quegli insoliti rintocchi. Insospettitosi per l'orario inconsueto, si è rivolto alle forze dell’ordine.

Sul posto, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidati dal capitano Alessandro Riglietti. I militari, dopo aver avvisato il custode per la chiusura del cancello – aperto dal gruppo di ragazzini – hanno recuperato le generalità dei quattro, poi rilasciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di notte nel cimitero fanno suonare la campana e svegliano il vicinato: identificati

LeccePrima è in caricamento