Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Ignoti incendiano negozio di parrucchiere del centro

Nardò: atto incendiario nella notte ai danni di una bottega di parrucchiere. Ingenti i danni. Non si esclude la natura dolosa. Trovata all'interno tanica con residui di liquido infiammabile

DSCN1426

L'incendio è di natura dolosa. Lo dimostra il fatto che gli agenti di polizia del Commissariato di Nardò hanno trovato questa mattina nei locali di una bottega di parrucchiere di via Volta, in pieno centro, una tanica che prima dell'attentato conteneva liquido infiammabile. L'incendio ai danni del negozio, titolare è Luca Metrangolo, 36 anni, è stato appiccato nella notte da ignoti proprio all'ingresso del locale. Le fiamme si sono rapidamente sviluppate, raggiungendo il primo dei tre vani che si sviluppano nell'edificio a piano terra, grande circa 20 metri quadrati. Praticamente è andata distrutta la stanza all'ingresso, suppellettili e mobilio, mentre il fumo sviluppatosi in seguito all'incendio ha annerito i muri e i soffitti dei restanti vani.

I danni, quantificati al momento in circa 20mila euro, sarebbero potuti essere più ingenti, ma grazie all'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli giunti sul posto, le fiamme sono state domate prima che raggiungessero anche le altre stanze del negozio. Ascoltato dagli investigatori, il titolare della bottega di parrucchiere avrebbe tenuto a dire che prima dell'attentato non aveva ricevuto alcuna minaccia di natura estorsiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignoti incendiano negozio di parrucchiere del centro

LeccePrima è in caricamento