Sparano ad un cane con un fucile da caccia e lo uccidono nel centro abitato

Ennesimo episodio di inciviltà contro il "miglior amico dell'uomo": a Marittima, una vera esecuzione ai danni di "Biondo", visto da molti (ma non da tutti) come la mascotte della comunità. Presentata una denuncia contro ignoti

MATRITTIMA (DISO) - Si chiamava Biondo, il cane giocherellone che pochi giorni fa è stato brutalmente ucciso nel centro abitato di Marittima. Rappresentava la mascotte di una piccola comunità e nella frazione di Diso, sembrava essere amato da tutti. O meglio, da quasi tutti, visto che, pochi giorni fa, qualcuno, senza alcuna spiegazione, ha deciso di sparargli a bruciapelo un paio di colpi con un fucile da caccia, uccidendolo all'istante.

Una vera e propria esecuzione, vergognosa e immotivata, che ha lasciato tanti, nel paese (questo va sottolineato), esterrefatti e sbigottiti dinanzi alla violenza umana. Il cane "migliore amico dell'uomo" è un concetto ormai sempre più spesso messo in scacco dalla rottura di quell'alleanza, sancita da troppi episodi similari. È dell'8 febbraio 2012 l'episodio di un 45enne che sparò ad un cane nel cuore di Specchia.

Biondo viene descritto da quanti lo hanno conosciuto come un cane tranquillo, totalmente autonomo nei propri movimenti e che non ha mai manifestato una qualche forma di aggressività. Una presenza, insomma, una compagnia affettuosa dentro una piccola comunità.

Il fatto sarebbe accaduto circa 5 giorni fa all'interno del paese. È stata presentata una denuncia contro ignoti presso i carabinieri della stazione di Spongano, allegando il referto dell'autopsia fatta dal veterinario. I segni dei pallini da caccia sono evidenti nel corpo esangue del cane. Occorre ricordare che viene prevista anche la pena detentiva per chi uccide un animale "per crudeltà" e "senza necessità".  Ma, al di là dell'aspetto strettamente penale, non si tratta di essere animalisti o meno. Il rispetto per un altro essere vivente resta un fatto di civiltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento