Cronaca

Il bagnino, questo sconosciuto. Irregolarità in 17 lidi

Attività di controllo e prevenzione della guardia costiera sul litorale salentino. In alcuni casi l'assistente non era stato ancora assunto, in altri non era al suo posto. Multe da oltre mille euro

Mare calmo, tempo splendido. Così il 2 giugno per molti salentini e turisti. (Foto d'archivio).

GALLIPOLI - Una giornata al mare eccezionale, quella del 2 giugno, per molti salentini. Sia per le ottime condizioni climatiche, sia per la collocazione "strategica" della Festa della Repubblica che sta consentendo un ponte che, almeno per alcuni, arriverà fino a quattro giorni. Peccato però che alcuni stabilimenti balneari non si siano ancora attrezzati del tutto, tralasciando, per esempio, di assumere un bagnino.

Una situazione anomala, emersa durante i controlli della capitaneria di porto di Gallipoli, svolti per terra e per mare nelle maggiori località balneari di tutta la provincia. L'assistente alla balneazione o non era stato ancora assunto, oppure, al momento della verifica, si trovava in tutt'altre faccende affaccendato. Tradotto in cifre, oltre 23 mila euro di multa per 17 casi di irregolarità. La sanzione minima è di 1032 euro, la massima di 3098.

La presenza continuativa del bagnino, insieme al pagamento del canone di concessione è considerato dalla legge italiana il principale adempimento per i titolari di stabilimenti balneari, come corrispettivo della sottrazione di un tratto di litorale che altrimenti sarebbe destinato all'accesso pubblico e gratuito. Naturalmente la figura dell'assistente alla balneazione è fondamentale negli adrenalinici momenti in cui si potrebbe verificare, per le condizioni avverse del mare, o per un qualsiasi malore, una tragedia.

Nelle operazioni di controllo, che avevano una finalità preventiva soprattutto per evitare che situazioni del genere si possano verificare nel momento in cui le spiagge salentine saranno prese d'assalto nel pieno dell'estate, la guardia costiera ha impiegato un gran numero di militari appartenenti ai nove uffici presenti sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bagnino, questo sconosciuto. Irregolarità in 17 lidi

LeccePrima è in caricamento