menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il catamarano danneggiato dal vento si rovescia in mare: soccorsi in quattro

I militari della guardia costiera hanno tratto in salvo i passeggeri dell’imbarcazione, a un chilometro dalla costa di Torre San Giovanni

TORRE SAN GIOVANNI (Ugento) - I militari della guardia costiera di Gallipoli e Torre San Giovanni d’Ugento hanno soccorso quattro persone, finite in acqua a seguito dello “scuffiamento” del catamarano sul quale erano in navigazione.?Il natante, della lunghezza di circa cinque metri, probabilmente a causa del forte vento, si era capovolto nelle acque di Torre San Giovanni, la marina di Ugento, a circa un chilometro dalla costa.

Ricevuta la chiamata di soccorso, dalla sala operativa della guardia costiera di Gallipoli, i militari hanno inviato  il  gommone oWatermarked1(2018-07-03-1137)-2rmeggiato nella marina ionica, assieme a una motovedetta, sul luogo indicato. Raddrizzata la barca, danneggiata in più punti, i mezzi intervenuti hanno anche prestato assistenza ad un acquascooter con il motore in panne e due persone a bordo in prossimità del catamarano rovesciato.

I militari della guardia costiera, anche in questo caso, hanno proceduto a dare assistenza al mezzo in panne, assicurando il rientro nel Porto di Torre San Giovanni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento