Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Il Conapo accusa: "Ci state sostituendo con i precari"

Ieri l'inaugurazione del distaccamento di volontari a Campi Salentina. Ed il sindacato autonomo dei vigili del fuoco rilancia le denunce: "Stanno scomparendo i professionisti, a rischio la sicurezza"

Conapo1

L'apertura del distaccamento di volontari dei vigili del fuoco di Campi Salentina, dove lavoreranno una cinquantina di operatori, riporta in auge una delle battaglie del Conapo Il sindacato autonomo dei pompieri proprio oggi attacca nuovamente le istituzioni: "Ci state sostituendo con i vigili volontari, precari al posto di professionisti". Il portavoce nazionale Vittorio Imbrogno, a tale proposito, ha avuto un incontro con il segretario generale del Conapo Antonio Brizzi, con il quale hanno trovato un punto d'accordo nel denunciare il fatto che "da troppo tempo ormai, il destino del corpo nazionale dei vigili del fuoco ha intrapreso la strada dell'estinzione totale per fare spazio ad un servizio di volontariato. A tal proposito non sono mancati da parte nostra gli allarmi lanciati e sistematicamente caduti nel vuoto, vuoi per disattenzione al problema, vuoi per convenienza economica. Inutile confermare il nostro parere favorevole in quanto al volontariato in genere, inteso come assistenza, non come organo di soccorso primario quale é quello svolto dal corpo nazionale dei vigili del fuoco, poiché riteniamo la professionalità del soccorso per il cittadino sia prerogativo e non alternativo".

Il paradosso sul quale il Conapo punta il dito riguarda il fatto che "da un lato vi é una ferma volontà politica di aumentare le sedi di vigili del fuoco volontari in tutto il territorio Nazionale, dall'altra una palese difficoltà anche a mantenere le attuali sedi dei vigili del fuoco professionisti, poiché da almeno cinque anni non vi sono assunzioni di personale permanente neanche sufficiente a sostituire il personale che viene collocato in quiescenza. Questo comporta un declassamento della sicurezza dei cittadini italiani, cosa che per qualsiasi Governo, di un qualunque Stato democratico e civile, dovrebbe essere basilare e incontrovertibile".

"Un vigile del fuoco, per essere tale, dopo aver vinto un concorso deve effettuare sei mesi di corso, poi
gradualmente viene inserito in squadra, dove nei casi d'interventi di un certo spessore è sempre dietro a quelli più esperti, intanto negli anni frequenta tantissimi corsi di aggiornamento. Se è fortunato dopo 16 anni di servizio ha la possibilità di diventare capo squadra. Per passare in questo nuovo ruolo deve fare un corso attuale di cinque settimane, dal prossimo corso, di tre mesi, nel 90 per cento dei casi deve fare la valigia e trasferirsi in altre sedi dove c'è tale carenza, lì si farà almeno tre o quattro anni per poi rientrare nella propria Provincia e fare il pendolare da qualche sede distaccata, resta in questa qualifica almeno altri sette anni, che vuol dire ha raggiunto almeno 23 anni di servizio, poi si trova con la sua squadra ad operare insieme ad una squadra di volontari e sapete chi dirige l'intervento? Il xapo reparto volontario", dice Imbrogno .


Si tratta di una figura "che per diventare tale ha dovuto solo fare 20 gironi di corso per diventare vigile volontario, dopo cinque anni anche se non ha partecipato mai ad interventi ha dovuto fare solo un corso "online" per diventare capo squadra volontario, dopo altri cinque anni in questa qualifica, anche se non ha fatto ancora nessun intervento e nessun corso, ha dovuto partecipare ad un altro corso "online" per diventare capo reparto e adesso con dieci anni d'iscrizione nei volontari dà disposizioni a chi in 23 anni di servizio si è solo occupato della sua professionalità". Il Conapo, che chiede a gran forza la professionalizzazione delle figure volontarie, conclude: "Questo è un gioco al martirio di un corpo nazionale dei vigili del fuoco che in più di 60 anni ha dato tanto a questo Paese, soprattutto siamo orgogliosi di essere considerati i più professionali del Mondo, anche se non abbiamo le attrezzature come in altri Paesi come gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e la Francia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Conapo accusa: "Ci state sostituendo con i precari"

LeccePrima è in caricamento