Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il parcheggio? Molto comodo ma per nulla autorizzato: e scattano i sigilli

L’area sottoposta al controllo si estende per circa 7mila e 800 metri quadrati. Era stata creata anche una zona ombreggiata con gazebo

PORTO CESAREO - Il parcheggio? Molto comodo, di certo, ma per nulla autorizzato. Era stato realizzato a meno di 30 metri dal demanio marittimo. Ed è stato posto sotto sequestro a Porto Cesareo, dopo un controllo dei militari della capitaneria di porto di Gallipoli, insieme ai colleghi dell’ufficio locale marittimo di Torre Cesarea e agli agenti della polizia locale. 

L’area sottoposta al controllo si estende per circa 7mila e 800 metri quadrati, ricade in una zona posta a vincolo paesaggistico e idrogeologico e definita Sic (Sito di interesse comunitario). Ma, qui, di fatto, era stata realizzata un'area di sosta per autovetture, funzionante dalle 7,30 alle 19, per la cifra di 3 euro, creando pure zone ombreggianti tramite due gazebo, senza alcuna autorizzazione.

Il video del sequestro

I militari, dopo aver verificato la documentazione in possesso del proprietario del terreno su cui sorgeva il parcheggio, lo hanno denunciato all’autorità giudiziaria sia per aver violato specifiche norme del codice dell’ambiente e del codice della navigazione, sia per aver realizzato opere in assenza del permesso a costruire e in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, ipotizzando anche la distruzione e il deturpamento di bellezze naturali. L’area, dopo aver avvisato l’autorità giudiziaria, è stata fatta sgomberare dalle autovetture parcheggiate e vi sono stati apposti i sigilli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parcheggio? Molto comodo ma per nulla autorizzato: e scattano i sigilli

LeccePrima è in caricamento