Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Il programma, da Sud Est fino allo Stream Fest

Tredici giorni con i concerti di sei festival. E' questo il "pacchetto" che la Masseria Torcito offre a salentini e turisti. Via il 7 agosto con i "Jon Spencer Blue Explosion", il 9 c'è Capossela

capossela_1

LECCE - Da domenica 7 a venerdì 19 agosto Parco Torcito a Cannole ospita Greatest Beats, rete di festival che racchiude Sud est indipendente, Gusto dopa al sole, Day off Music festival, Puglia reggae festival, Streamfest e Salento Summer Festival in una programmazione che spazierà dal reggae al rock, dall'elettronica al cantautorato, dall'hip hop alla tradizione. Greatest Beats è una compilation di generi, tutto il meglio della musica in circolazione in Italia e nel mondo. Insieme ai grandi nomi spazio anche agli artisti locali emergenti e alle band salentine e pugliesi più affermate. La rete è sostenuta dal Progetto Puglia Sounds.

Il programma prende il via domenica 7 agosto (ore 21.00 - ingresso 15 euro) con il Sud Est Indipendente, a cura di Coolclub, che (dopo le tappe itineranti di Lombroso, Valentina Gravili, Piet Mondrian, Oh Petroleum e Kiddycar) ospita un concerto rock da non perdere. Sul palco Jon Spencer Blues Explosion, la band newyorkese nata nel 1990 dallo scioglimento dei Pussy Galore, dal suono esplosivo e grezzo con elementi di noise, rock'n'roll, soul, funk e perfino rap, e One Dimensional Man, band nata nel 1996 dall'idea di Pierpaolo Capovilla, che negli ultimi anni si è dedicato anche al progetto del Teatro degli Orrori, che a sette anni di distanza da "Take Me Away" e a un anno dalla pubblicazione del cofanetto antologico ritornano con un nuovo disco di inediti. In apertura Roberto Dell'Era, King Mastino, Idol Lips e Lola and the lovers. Il Sud est Indipendente in collaborazione con Salento Summer Festival e Free Pass, regala nella sua quinta edizione anche un fuori programma. Martedì 9 agosto (ore 21.30 - ingresso 25 e 35 euro) il cantautore Vinicio Capossela presenta "Marinai, profeti e balene". Il Mare: mitologia, canzone di gesta, simbolo del fato, sfida al destino, scenario di passioni umane, organismo vivente, acquario abissale, spettri, presagi, voci di marinai, uragani, naufragi (www.seifestival.it).

Dall'11 al 14 agosto (ingresso 15 euro - abbonamento 50 euro) continua la saga del Gusto Dopa al Sole, festival nato ben dodici edizioni fa da un piccolo gruppo di visionari ed artisti che hanno fatto la storia del reggae e dell'hip hop italiano, e diventato oggi un evento di punta nella vivace programmazione estiva in Puglia. Si va dal reggae 100 per cento giamaicano di Bounty Killer, grande protagonista della dance hall music sin dagli anni '90, al reggae mainstream di Shaggy, artista giamaicano trapiantato in Usa. Valido esponente della scena giamaicana più positiva e consapevole è il giovane Konshens, mentre Il roots reggae moderno è degnamente rappresentato dall'italo-giamaicano Alborosie. All'insegna del meticciato artistico e della contamizione di sub-generi, la proposta di Asian Dub Foundation. La grande musica italiana più vicina a queste suggestioni, è rappresentata da headliner come Africa Unite e Jaka, gruppi veterani del reggae italiano, Casino Royale, formazione di culto impossibile da etichettare in un rigido stile musicale, Apres La Classe

Martedì 16 e mercoledì 17 agosto torna il Day Off Music festival (giunto alla quarta edizione), l'evento di musica elettronica più atteso dell'estate in Sud Italia, con esponenti di spicco della scena internazionale e più all'avanguardia. Dopo il successo dello scorso anno con il set di Chemical Brothers, i protagonisti di questa due giorni salentina - in programma il 16 e il 17 agosto - saranno, tra i tanti, Aphex Twin (unica data italiana e prima volta in Sud Italia), Crookers (prima volta in Puglia) e il mito dell'hip hop Grandmaster Flash. Una quarta edizione molto intensa, con alcune esibizioni ad alto impatto e di grande coinvolgimento. Il primo giorno (il 16 agosto, ingresso 15 euro in prevendita, 20 euro al botteghino) vedrà alternarsi sul palco una grande figura dell'hip hop mondiale, Grandmaster Flash, i paladini del sound electro "all'italiana" Crookers - per la prima volta nel Tacco d'Italia - il dj e produttore salentino, ormai conosciuto in tutto il mondo, Congorock. E ancora, i vincitori nazionali di Elettrowave Challenge 2011, per la categoria dj, i 2D Noize (il duo salentino formato da Dj Maik e Dj Kosmik) e infine, il set imprevedibile dei due musicisti di estrazione rock attivi nella scena musicale pugliese, i Musique That We Love.

Nella seconda giornata, in collaborazione con Salento summer Festival, (17 agosto, ingresso 20 euro in prevendita, 25 euro al botteghino), dopo il dj set dei re incontrastati della drum'n'bass mondiale, i Pendulum, si esibirà uno degli artisti più interessanti della scena contemporanea: Aphex Twin. Sul palco, anche gli sfidanti dei 2D Noize all'Elettrowave Challenge, i Disco Splatters con il loro progetto electro-maximal, l'emergente artista fiorentino Draft, che negli ultimi anni ha già affiancato e diviso i palchi con alcuni tra i maggiori esponenti della scena techno ed elettronica mondiale e infine Dj DP. Lunedì 8 agosto il Day Off proporrà, in collaborazione con Mamanera, un'anteprima dedicata al reggae con Burro Banton, Tony Matterhorn e Romain Virgo (www.dayoffmusic.com).

Venerdì 19 agosto Greatest Beats termina il suo viaggio musicale con il girovago StreamFest che conclude la sua programmazione (altri appuntamenti dal 7 all'11 agosto con tanti nomi di respiro internazionale, tra cui lo statunitense Jeff Mills, il guru mondiale della tecno) ospitando Tarantavirus, progetto del trombettista Cesare Dell'Anna che vedrà la partecipazione di musicisti internazionali provenienti da differenti generi musicali e nel quale tradizione e nuove forme di espressione digitale si incontrano (www.streamfest.org)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il programma, da Sud Est fino allo Stream Fest

LeccePrima è in caricamento