Il Riesame annulla il sequestro delle due inchieste de il "Tacco d'Italia"

A darne notizia è stato lo stesso direttore. Il decreto di sequestro era stato emesso dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Procura

LECCE – Il Tribunale del riesame ha annullato il sequestro preventivo per due inchieste pubblicate nelle scorse settimane sul quotidiano il Tacco d’Italia. A darne notizia è stato lo stesso direttore Marilù Mastrogiovanni, dopo la notifica del provvedimento di accoglimento dell'istanza presentata dai legali del giornale. Il decreto di sequestro era stato emesso dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della locale Procura.

In particolare, a essere “oscurata” era stata l’inchiesta “I tentacoli del clan Potenza sul Comune di Casarano e sul Basso Salento”, in cui Mastrogiovanni punta il dito sui presunti interessi della criminalità organizzata negli appalti sulla raccolta dei rifiuti e in particolare sui rapporti intrecciati dal presunto boss Augustino Potenza. La pagina è nuovamente consultabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo perso un sacco di tempo – ha commentato il direttore sulla pagina facebook del giornale – per ribadire che esistono la libertà di stampa e l’articolo 21 della Costituzione. I giornali non sono soggetti a censura. I giudici hanno ribadito che la testata giornalistica telematica, in quanto assimilabile a quella cartacea, non può essere oggetto di sequestro preventivo. Trascorro il mio tempo a difendermi da querele temerarie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento