Cronaca

Il Tar "cambia" le Tac in quattro ospedali salentini

Con propria sentenza, ha accolto il ricorso della Ge Medical Systems Italia Spa, annullando la deliberazione del commissario straordinario che, nel giugno scorso, aggiudicava il bando ad altra ditta

L'ospedale Ferrari di Casarano.-2

LECCE - Le Tac che arriveranno negli ospedali di Lecce, Casarano, Gallipoli e Scorrano saranno quelle della Ge Medical Systems Italia Spa. Lo ha stabilito con propria sentenza la seconda sezione del Tribunale amministrativo di Lecce, che ha accolto il ricorso dell'azienda, rappresentata dagli avvocati Antonio Lirosi, Marco Martinelli e Valeria Pellegrino, contro l'Asl.

Con l'atto dei giudici viene annullata la deliberazione del commissario straordinario dell'azienda sanitaria del 28 giugno scorso e comunicata a Ge con nota del 5 luglio successivo, con cui ai aggiudicava definitivamente la fornitura e l'installazione di quattro tomografi computerizzati multidetettori (Tac) con tecnologia spirale multislice di nuova generazione all'Ati Siemens. Non sono ancora state rese note le motivazioni della sentenza, ma di fatto questa decisione segna una svolta sia per i cittadini che per gli operatori della sanità, che, superata la contesa giuridica, si attendono tempi rapidi per l'installazione e l'avvio dei macchinari.


Occorre ricordare, in particolare, come i medici già avevano duramente protestato per i tempi lunghi legati all'assegnazione del bando e ad alcune anomalie nella scelta dei macchinari, tanto è vero che il Tribunale amministrativo ha estromesso l'azienda che in un primo momento si era vista aggiudicare la commessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar "cambia" le Tac in quattro ospedali salentini

LeccePrima è in caricamento