In tangenziale con due chili di eroina. Pistole e altra droga nell'asciugatrice

Un imprenditore di Scorrano è stato fermato alle porte del capoluogo. Nella sua abitazione le fiamme gialle hanno trovato 5 chilogrammi della stessa sostanza e le armi

LECCE - Oltre due chili di eroina in auto, altri cinque in casa. Non solo: i militari del nucleo di polizia tributaria di Lecce hanno trovato presso l'abitazione di Francesco De Cagna, a Scorrano, anche due pistole e relative munizioni.

La vettura, del tipo Audi A4, è stata intercettata lungo la tangenziale Est del capoluogo, all'altezza del centro commerciale Citymoda. I finanzieri, appartenenti al gruppo operativo antidroga, si sono insospettiti notando l'andatura lenta e incerta del mezzo e hanno quindi deciso di intervenire per un controllo. 

Al momento dell'identificazione, il conducente, un 50enne già noto alle forze dell'ordine, ha tradito segnali di nervosismo che hanno indotto le fiamme gialle ad approfondire le verifiche che hanno portato al rinvenimento di quattro involucri di cellophane del peso complessivo di 2 chili e 140 grammi.

Successivamente è stata condotta la perquisizione presso il domicilio dell'uomo dove i militari del gruppo cinofilo hanno trovato, con l'ausilio del cane Bapu, le armi e il resto del quantitativo di eroina, 5 chilogrammi, nascosti in un'asciugatrice collocata in un vano di pertinenza dell'abitazione. 

Sia l'uomo che la convivente, Gabriella Pastorelli. di 52 anni, sono stati tratti in arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Protezione civile: allerta gialla per possibilità di neve in tutta la regione

Torna su
LeccePrima è in caricamento