Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Imprenditore edile non dichiara guadagni per 1 milione di euro

Gli anni in cui il titolare dell'impresa avrebbe nascosto la fisco quanto incassato con la sua attività, sarebbero a cavallo tra il 2007 e 2011. Inoltre l'Iva non versata, accertata dalla guardia di finanza, supera 136mila euro

 

LECCE – Quel milione di euro, per non parlare dell’Iva mai versata, oltre 136mila euro, incassato attraverso la sua attività, l'avrebbe nascosto al fisco. E nei guai con l’erario finisce un imprenditore edile di Lecce, dopo la conclusione di una complessa verifica fiscale condotta dalla guardia di finanza del capoluogo salentino. Gli anni in cui l’imprenditore avrebbe nascosto la fisco quanto guadagnato, 1 milione di euro, appunto, sarebbero a cavallo tra il 2007 e 2011.  

Proprio lo scorso anno le fiamme gialle hanno avviato il primo intervento, con l’accesso nei locali aziendali, l’acquisizione della scarna documentazione reperita e i controlli finalizzati mirati a delineare l’effettiva grandezza del volume d’affari. E ai militari è subito emerso che si trovavano di fronte ad un evasore totale che non aveva provveduto alle scritture contabili: mancata presentazione  delle dichiarazioni ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva. Successivamente, con un’attività che si è conclusa nei giorni scorsi, i finanzieri hanno eseguito altre indagini dopo aver acquisito i dati relativi alle movimentazioni sui conti bancari intestati all’imprenditore e alla moglie.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore edile non dichiara guadagni per 1 milione di euro

LeccePrima è in caricamento