rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca Sannicola

Imputati per due vani e una scala, assolti tre tecnici comunali di Sannicola

I reati contestati erano di abusivismo edilizio e abuso d’ufficio in merito alla realizzazione di opere sulla terrazza di un immobile a Lido Conchiglie. Per i giudici: “Il fatto non sussiste”

SANNICOLA - Tre tecnici del comune di Sannicola erano finiti al banco degli imputati per abusivismo edilizio e abuso d’ufficio perché secondo l’accusa avrebbero consentito, illegittimamente, la realizzazione sulla terrazza di un immobile a Lido conchiglie, quindi in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico, di due vani per una superficie totale di 14,24 metri quadrati, e di una rampa di scale comunicante con il piano inferiore.

Dopo sei anni dalla segnalazione di presunte anomalie della polizia provinciale, la vicenda si è chiusa con un’assoluzione con la formula “perché il fatto non sussiste”per tutti gli imputati: Gianpaolo Miglietta, 60 anni, di Tuglie; Cosimo Leo, 65, di Sannicola; Giuseppe Ingrosso, 64, di Castri di Lecce.

La sentenza è stata emessa ieri dalla seconda sezione penale del tribunale di Lecce composta  dalla presidente Bianca Maria Todaro e dalle giudici Chiara Panico e Natascia Mazzone,  alla quale la sostituta procuratrice Donatina Buffelli aveva chiesto il doversi procedere per intervenuta prescrizione in merito all’abusivismo edilizio e un anno di reclusione per abuso d’ufficio.

Le motivazioni non sono ancora note, ma stando alla tesi difensiva sostenuta a dibattimento dagli avvocati Luigi e Arcangelo Corvaglia, i permessi di costruire i due vani destinati alla sistemazione di impianti tecnici furono rilasciati in modo del tutto legittimo. Quanto all’abuso d’ufficio, inoltre, i legali avevano sollevato l’assenza dei presupposti fondamentali a inquadrare questo tipo di reato: un danno o un vantaggio ingiusti e il dolo intenzionale.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imputati per due vani e una scala, assolti tre tecnici comunali di Sannicola

LeccePrima è in caricamento