Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Galatina

In auto con arnesi da scasso, fermati in trasferta dalla zona di Bari

Due georgiani denunciati dal commissariato di polizia di Galatina. Uno di loro aveva già alle spalle una segnalazione per furto. Avevano anche coltelli e torce

Il commissariato di polizia di Galatina.

GALATINA – Due georgiani residenti in provincia di Bari, G.M. 34enne e C.M., 47enne, sono stati denunciati dagli agenti di polizia del commissariato di Galatina per possesso ingiustificato di grimaldelli e chiavi alterato.

I due sono stati sorpresi a bordo di una Ford Fiesta di bianca con targa portoghese, e al momento del controllo, hanno mostrato un comportamento irrequieto e nervoso. Nel corso del controllo gli agenti hanno ritrovato e sequestrato due coltelli a serramanico e due torce. I georgiani li avevano addosso. Inoltre, all’interno dell’automobile, nascosto nel tunnel della leva del cambio, sono stati trovati due grossi cacciavite e lamine di plastica trasparente rigida.

Si tratta di oggetti usati, spesso e volentieri, per disabilitare il sistema di sicurezza delle serrature montate alle porte blindate. In più, avevano una tronchesina, una chiave inglese, una pinza multiuso e guanti in lattice di colore nero.

Condotti presso l’ufficio della scientifica di Lecce, dall’esito del sistema di comparazione delle impronte è emerso che G.M. era già stato segnalato per furto dall’Ufficio prevenzione generale della questura di Bari. I due non hanno fornito valide motivazioni per giustificare la loro presenza a Galatina. Sono quindi stati deferiti all’autorità giudiziaria.

Che intendessero rubare, è ovviamente solo un sospetto, ma di certo in un caso c’era già una segnalazione per furto e, in generale, gruppi di georgiani residenti nella zona di Bari sono noti  nelle cronache per le loro scorribande in altre province. In quella di Lecce, più volte sono stati denunciati e anche arrestati proprio cittadini georgiani in seguito a indagini su furti in appartamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con arnesi da scasso, fermati in trasferta dalla zona di Bari

LeccePrima è in caricamento