In auto di notte con attrezzi da scasso, conducente bloccato e denunciato

I carabinieri hanno bloccato un veicolo in una strada sterrata di Arnesano. Nel bagagliaio anche una mazza da baseball spezzata

ARNESANO – E’ chiaro che non si può fare un processo alle intenzioni, ma cosa eventualmente intendessero fare due soggetti che viaggiavano di notte a bordo di un’auto con numerosi attrezzi usati anche per effrazioni (pinze, cacciaviti, guanti) e una mazza da biliardo con la parte finale tagliata, si può in qualche modo provare a immaginare.

Ai carabinieri della stazione di Monteroni di Lecce, di certo, i due non sono sfuggiti. I militari erano in perlustrazione quando hanno notato, in una strada sterrata nella zona di Arnesano, paese confinante, un’auto sospetta. Il fatto che il conducente abbia accelerato all’improvviso per evitare l’alt, ovviamente, deve ha messo ancor di più in allarme i carabinieri, per cui n’è nato un breve inseguimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta fermato il veicolo, a bordo sono stati identificati il proprietario, S.L., 50enne di Cutrofiano, e un altro soggetto già noto alle forze dell’ordine. La perquisizione del ha consentito di rinvenire, all’interno del bagagliaio, gli attrezzi e la mazza spezzata. Il solo 50enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di strumenti d’effrazione e porto abusivo oggetti atti ad offendere. E mentre il materiale è stato sequestrato, per lui è scattata pure la multa. Già, perché non aveva assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento