rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Veglie

In casa droga, denaro, assegni e un bancomat: resta in carcere un 64enne

Il gip, al termine dell'udienza, ha convalidato l'arresto eseguito dai carabinieri e confermato la custodia cautelare in carcere

LECCE – Il gip Cinzia Vergine ha convalidato l’arresto di Tommaso Albanese, 64enne di Veglie, finito in manette per detenzione a fini di spaccio sostanza stupefacente. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di circa 55 grammi di eroina, 59 di cocaina e 4 di hashish, oltre a 250 circa di sostanza da taglio e 3 bilancini di precisione.

Il 64enne, assistito dall’avvocato Massimo Bellini, non ha fornito al giudice risposte esaurienti o convincenti circa la provenienza della droga sequestrata e di alcuni titoli. In particolare denaro contante, tre assegni per un importo totale di euro mille e 750, un bancomat provvisto di codice pin, tutti intestati ad altre persone, e una carta di circolazione di un’autovettura. Il gip ha confermato la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa droga, denaro, assegni e un bancomat: resta in carcere un 64enne

LeccePrima è in caricamento