Cronaca Melendugno

In cerca di ricci nel periodo di fermo, fiocca un verbale da mille euro

Sanzionato a Torre dell'Orso un pescatore sportivo sorpreso dalla guardia costiera di Otranto con 250 esemplari appena presi

TORRE DELL’ORSO - Aveva raccolto circa 250 esemplari di riccio di mare, ma in questo periodo il divieto è ferreo. E così, un pescatore sportivo, sorpreso dai militari della guardia costiera di Otranto, è stato sanzionato.

Il caso ha riguardato Torre dell’Orso, marina di Melendugno. I militari hanno avvisato il pescatore durante pattugliamenti ordinari lungo il litorale. Come sempre, i ricci di mare sono molto ricercati, ma la raccolta è vietata dal 1° maggio al 30 giugno. Il motivo risiede nel fatto che in questo periodo gli echinodermi sono nello stadio riproduttivo e la loro raccolta rischierebbe di compromettere delicati equilibri.

I ricci, posti sotto sequestro, sono stati subito riconsegnati al mare, poiché ancora vitali. Il pescatore ha ricevuto una multa di mille euro per aver violato le norme connesse al mancato rispetto del periodo di fermo biologico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In cerca di ricci nel periodo di fermo, fiocca un verbale da mille euro

LeccePrima è in caricamento