Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Rudiae / Via Orsini Ducas

In due con pistola nella tabaccheria, fuggono con un'utilitaria

La rapina consumata ieri sera alle 20 nell'attività al 36 D di in via Orsini Ducas, nel quartiere Rudiae. I malviventi erano incappucciati. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia delle volanti per le indagini

LECCE – Non si arresta la scia di rapine nel Salento. Solo ieri ne sono avvenute ben due nel giro di tre quarti d’ora. Oltre a quella consumata a Casarano, ai danni di un negozio di “compro oro”, infatti, se ne annovera una a Lecce. Una terza è stata tentata nel Bar Stazione di Salice Salentino, ma il titolare li ha messi in fuga (ne riferiamo a parte).

Erano circa le 20 quando, nella tabaccheria e ricevitoria al civico 36 D di via Orsini Ducas, parallela di via Lequile, sono entrati due giovani con i cappucci sulle teste per nascondere al meglio il volto. Uno dei malviventi era armato di una pistola. Forse un giocattolo senza tappo rosso, ma questa per ora è solo un’ipotesi. All’interno, in quel momento, era presente solo la titolare dell’esercizio, che non ha potuto fare nulla per ostacolare i malviventi.

Ha dovuto quindi cedere l’incasso contenuto nel registratore di cassa (bottino da quantificare), per vederli poi fuggire a gambe levate all’esterno, dove ad attenderli c’era un’utilitaria (forse condotta da un complice). L’auto s’è subito allontanata, presumibilmente imboccando viale Grassi. Sukl posto si sono diretti gli agenti di polizia delle volanti per acquisire le prime informazioni e avviare le ricerche dei malviventi nel quartiere Rudiae e dintorni.

Sulla facciata esterna della tabaccheria è presente una videocamera. Le indagini partiranno, dunque, proprio dai filmati per cercare di dare un nome e un volto ai rapinatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due con pistola nella tabaccheria, fuggono con un'utilitaria

LeccePrima è in caricamento