rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Squinzano

In fiamme l’auto di una donna: al vaglio i filmati delle telecamere di videosorveglianza

Il rogo questa notte, intorno alle 4, in via Morelli a Squinzano. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Alcuni testimoni hanno segnalato la presenza di una persona al momento dell’incendio

SQUINZANO - L’emergenza Covid-19 e neppure quella legata al freddo annunciata in questi giorni spengono i roghi nel Salento. A prendere fuoco questa notte, intorno alle 4, è stata una Renault Megane parcheggiata in via Francesco Morelli, a Squinzano.

L’autovettura risulta intestata a una 45enne del posto che in quel momento si trovava in casa del compagno.

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Lecce giunti sul posto insieme ai carabinieri della stazione locale ai quali sono affidate le indagini volte a chiarire se dietro l’episodio ci sia la mano di qualche responsabile. Al momento l’ipotesi più accreditata sembra quella dolosa, in considerazione del fatto che, durante l’incendio, alcuni testimoni avrebbero visto una persona per strada. A dire di più in tal senso saranno i filmati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza visionati dai militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme l’auto di una donna: al vaglio i filmati delle telecamere di videosorveglianza

LeccePrima è in caricamento