Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Calimera / Via N. Piccinni

In fiamme l'autovettura di una donna moldava, s'indaga sulle cause

E' successo la notte scorsa a Calimera. Il rogo è divampato in via Niccolò Piccinni, zona alla periferia del paese griko. Sul posto i vigili del fuoco in arrivo dal comando di Lecce e i carabinieri della stazione locale. Non è chiaro l'origine dell'episodio

CALIMERA – Ormai non passa notte senza che qualche autovettura finisca in fiamme in uno dei tanti comuni della provincia di Lecce. ll più delle volte si sospetta di fatti di natura dolosa, anche se non sempre vengono riscontrati nell'immediatezza chiari segni, come residui di benzina, o trovati nelle vicinanze oggetti usati per lo scopo, come bottiglie e taniche. 

Fatto sta che la notte scorsa è toccato ai residenti di Calimera udire le sirene di una squadra di vigili del fuoco in arrivo dal comando di Lecce. Il rogo è divampato in via Niccolò Piccinni, alla periferia estrema del comune della Grecìa Salentina. Una stradina con poche villette, raccordo fra altre due vie, in una zona dietro la quale inizia la campagna, nei pressi dalla provinciale 317 che conduce a Martano.

E’ qui, dunque, che si trovava posteggiata una Renault Scenic di proprietà di una donna di origine moldava, 53enne, impiegata. Il fuoco, divampato per cause al momento non accertate, ha seriamente danneggiato il veicolo. Sul posto si sono diretti anche i carabinieri della stazione locale per avviare le indagini. Non sono stati trovati elementi precisi, quindi il dolo è un’ipotesi, ma non una certezza assoluta. Non è chiaro, però, quale possa essere un eventuale movente.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme l'autovettura di una donna moldava, s'indaga sulle cause

LeccePrima è in caricamento