In fiamme nella notte l'ennesima autovettura. Sconosciute le cause

Il rogo s'è sviluppato intorno alle 3,30 a Squinzano, lungo la strada che conduce verso Cellino San Marco. Danneggiato l'avantreno di una Volkswagen Scirocco di proprietà di un giovane sulla ventina d'anni già noto alle forze dell'ordine. Non sono state trovate però tracce di dolo

Foto di repertorio.

SQUINZANO – Un’autovettura è andata a fuoco nella notte Squinzano, lungo la strada che conduce verso Cellino San Marco. L’ennesimo episodio in una provincia, quella di Lecce, dove ormai casi analoghi avvengono quasi ogni notte.

L’autovettura, in questo caso una Volkswagen Scirocco, è rimasta danneggiata nell’avantreno. Il rogo s’è sviluppato intorno alle 3,30 e quando alcuni residenti si sono accorti di quello che stava avvenendo, sono partite chiamate ai numeri d’emergenza.

Sul posto è intervenuta una squadra di vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, che ha spento le fiamme prima che distruggessero completamente il veicolo e provocassero ulteriori danni. L’auto è risultata in uso a un giovane sulla ventina d’anni che abita nella zona, noto alle forze dell'ordine per recenti segnalazioni di lieve entità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione locale l’hanno ascoltato, ma avrebbe dichiarato di non avere particolari problemi o inimicizie. D’altro canto, per il momento il rogo stesso è d’origine sconosciuta. Non sono stati trovati, infatti, particolari segni che indichino il dolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento