Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

In fuga con i carrelli della spesa: aveva rubato merce per quasi 3mila euro

In arresto un uomo di Salve, vecchia conoscenza delle cronache. A febbraio aveva saccheggiato il "Migro" sulla statale 16

Foto di repertorio.

SALVE – Finisce di nuovo nei guai Denni Alfieri, 34enne di Salve. Facente parte di un gruppo di soggetti che nel 2014 mise in atto una sorta di raid punitivo ai danni di un uomo (il movente, vendicare la zia di uno di loro per via della relazione burrascosa con il malcapitato)  e in seguito, mentre era ai domiciliari, di nuovo arrestato per essere evaso e aver incendiato la porta di casa della vicina, per via di alcune liti, questa volta deve rispondere di aver  rubato due carrelli di generi alimentari. Dentro, merce per un valore di ben 2mila e 700 euro.

ALFIERI Denni-3-3Il furto è avvenuto il 15 febbraio scorso ai danni del magazzino all’ingrosso “Migro” sulla strada statale 16, in territorio di Zollino. Le indagini, infatti, sono state portare avanti dai carabinieri di riferimento, nella zona, quelli della stazione di Corigliano d’Otranto. E il provvedimento di carcerazione è stato emesso dal tribunale di sorveglianza di Lecce, dopo che è stato riconosciuto responsabile de fatto.

Alfieri era sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali. Beneficio ora revocato. E dopo aver bussato alla sua abitazione, a Salve, è stato condotto nel carcere di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga con i carrelli della spesa: aveva rubato merce per quasi 3mila euro

LeccePrima è in caricamento