Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

In giro con coltello e hashish nel portafoglio, denunciato uno straniero

Una volante di polizia l'ha fermato nei pressi della stazione. Stava infastidendo i passanti, con bottiglia di birra in mano

Foto di repertorio.

LECCE - Detenzione di arma e una segnalazione alla Prefettura per uso di stupefacenti. E’ quanto gli agenti di polizia delle volanti hanno contestato a un giovane pakistano, noto per vicende di stupefacenti, fermato ieri sera su viale Oronzo Massari, nei pressi della stazione. La pattuglia, passando in zona per un controllo, l’ha notato con una bottiglia di birra in mano. Da un cittadino è stato peraltro indicato sul momento come persona che stava molestando i passanti.

Fermato e controllato, si è accertato che proprio il giorno precedente il pakistano aveva terminato di scontare un periodo ai domiciliari. Lo straniero ha anche cercato di far passare inosservato un coltello, che aveva con sé, lasciandolo cadere per terra. Ma i poliziotti l’hanno notato e recuperato. Perquisito, all’interno del portafoglio c’erano tre pezzetti di hashish, poco più di 1 grammo. L’uomo è stato così denunciato per il coltello e segnalato per uso personale di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con coltello e hashish nel portafoglio, denunciato uno straniero

LeccePrima è in caricamento