Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Terni

In giro con l'auto sotto sequestro con arnesi per lo scasso: denunciato

Nei guai un 48enne leccese. A bordo anche un coltello e un apparecchio ricetrasmittente. Con lui un giovane, che però non è stato deferito. L'auto è stata bloccata dalla polizia in via Terni nel pomeriggio

LECCE – L’auto era sottoposta a fermo amministrativo e in più, dentro, avevano arnesi per lo scasso. Ed è scattata la denuncia per uno dei due leccesi fermati ieri pomeriggio, intorno alle 17,15, da una pattuglia del reparto prevenzione crimine di Lecce.

Tutto è successo quando, circolando in  via Terni,  gli agenti hanno notato un’autovettura Opel Corsa, con due individui a bordo. Alla vista della Polizia, avrebbero tentato di allontanarsi. Inseguiti e fermati subito dopo, sono stati identificati.

Il conducente, M. F. 48enne, sprovvisto di documenti, ed il passeggero Z. D., 27enne, avevano entrambe precedenti di polizia. Gli agenti hanno quindi deciso di procedere ad una perquisizione personale estesa al mezzo, all’interno del quale hanno trovato un coltello a serramanico della lunghezza  di  22 centimetri con lama di circa 10, in acciaio. Si trovava nella tasca portaoggetti della portiera anteriore sinistra.

Ma non solo. I poliziotti hanno rinvenuto anche un piede di porco di colore arancione della lunghezza di  50 centimetri, con punta a scalpello, nel portabagagli. E, fatto più curioso, un apparecchio ricetrasmittente nero e grigio, funzionante, nel portaoggetti del cruscotto. Poiché solo M.F. è risultato essere proprietario del veicolo e a suo dire anche degli oggetti sequestrati, è stato denunciato a piede libero per possesso di armi bianche ed oggetti atti allo scasso.

Dato che l’Opel Corsa era sottoposta già da tempo a sequestro amministrativo, effettuato dai carabinieri di Lecce, e affidata alla custodia giudiziaria al proprietario, l’uomo ha ricevuto anche un verbale di contravvenzione al codice della strada, che annovera anche la guida senza documenti 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con l'auto sotto sequestro con arnesi per lo scasso: denunciato

LeccePrima è in caricamento