rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Taviano

In giro nonostante gli arresti domiciliari, ritorna in carcere una 39enne

Il provvedimento emesso dalla Corte d'appello dopo la segnalazione dei carabinieri. Per lei nuovo arresto e trasferimento a Borgo San Nicola

LECCE – Si riaprono le porte del carcere per Fiorenza Casarano, 39enne di Taviano finita nei guai per una serie di furti commessi nel basso Salento. Nei suoi confronti, infatti, i carabinieri della stazione di Taviano hanno eseguito un’oCASARANO FIORENZA-3rdinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte d’appello di Lecce per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

La donna, già sottoposta agli arresti domiciliari, è risultata assente durante un controllo eseguito la mattina del 18 giugno presso il suo domicilio e un altro luogo in cui era autorizzata a recarsi. I militari l’hanno rintracciata a Racale. Dopo le formalità di rito è stata condotta nella casa circondariale di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro nonostante gli arresti domiciliari, ritorna in carcere una 39enne

LeccePrima è in caricamento