In posta con documenti falsi e carte prepagate altrui: denunciato un 34enne

Un giovane uomo della Romania, senza fissa dimora, è stato sorpreso da un’impiegata postale di Sannicola: ha tentato di prelevare i soldi con un raggiro

Foto di repertorio

SANNICOLA – Un 34enne nato a Romania, attualmente senza fissa dimora, è finito nei guai per i reati di falsità in titoli di credito e possesso di atto falso e dichiarazioni mendaci. M.P., queste le iniziali del giovane uomo, è stato identificato dai carabinieri della stazione di Sannicola, al termine di un’indagine. Il 34enne era già noto nel circuito interbancario antifrode poiché aveva utilizzato la propria immagine per altre transazioni con documenti di identità falsi.

Lo scorso 26 gennaio si è recato presso l’ufficio postale del posto e ha esibito alla impiegata un documento di identità romeno e carta di credito prepagata intesta a una persona, il cui nominativo era però inesistente. Con quella tessera avrebbe cercato di effettuare un prelievo di mille e 500 euro. L’immediato intervento dei militari ha permesso di identificare il 34enne e di procedere col sequestro dei documenti: aveva con sé altre due carte di credito prepagate intestate a nominativi diversi e una somma contante di 4mila e 500 euro: contanti di dubbia provenienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 I carabinieri hanno anche sequestrato due telefoni, forse rubati. Sono in corso ulteriori indagini per chiarire se sia responsabile di altri episodi simili. Gli uomini dell’Arma, inoltre, hanno proposto il nominativo dell’indagato in questura, per un eventuale foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento