rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Nardò

In trasferta a Lecce per acquistare la droga: bloccato e arrestato 40enne neretino

Mentre rientrava nella sua città, Salvatore Montinaro, è stato intercettato e poi fermato dagli agenti del commissariato. Ha tentato di sfuggire all’alt ed ha gettato i sacchetti con 30 grammi di cocaina, poi recuperati. Dopo l’udienza di convalida concessi i domiciliari

NARDO’ - La sua attività e le sue sortite verso il capoluogo per rifornirsi di droga per poi spacciarla, dopo aver fatto ritorno a Nardò, non erano evidentemente circostanze sconosciute ai poliziotti. E da qui è partita l’attività investigativa che ha portato all’arresto, nei giorni scorsi, di Salvatore Montinaro, 40enne neritino con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel caso specifico si trattava di cocaina. Dopo l’udienza di convalida di ieri l’uomo è ora finito agli arresti domiciliari.

Montinaro è stato bloccato e poi arrestato, dopo aver anche tentato di sfuggire all’alt intimato da una pattuglia del commissariato locale, nella mattinata di venerdì scorso. Dopo essersi accertati che Montinaro si sarebbe recato, come consuetudine, quello stesso giorno a Lecce per acquistare della droga, gli agenti hanno fatto scattare la trappola.

In un primo momento l’uomo è stato intercettato a bordo della sua auto proprio mentre faceva rientro verso Nardò. Ma probabilmente insospettito dall’auto civetta che lo tallonava, ha accelerato la sua andatura, cercando di far perdere le proprie tracce entrando all’interno della zona industriale.

Pensando poi di aver seminato i suoi “inseguitori”, il 40enne ha deciso, poco dopo, di ritornare verso il centro di Nardò, ma all’ingresso della città c’era ad attenderlo una seconda pattuglia che gli intimava l’alt. Montinaro a quel punto, con una manovra rocambolesca, ha cercato di evitare il “blocco,” imboccando una stradina laterale. Nella fuga, ha gettato via un involucro trasparente che è stato successivamente recuperato dagli agenti. Il tentativo di eludere il controllo non è quindi andato a buon fine e Montinaro è stato subito bloccato.     

Recuperato l’involucro, costituito da due sacchetti di cellophane trasparente contenenti complessivamente 30 grammi di cocaina, gli agenti hanno effettuato anche altre perquisizioni che, nell’abitazione dell’uomo, hanno consentito di sequestrare del materiale per il confezionamento della sostanza e vari telefoni cellulari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta a Lecce per acquistare la droga: bloccato e arrestato 40enne neretino

LeccePrima è in caricamento