Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Guagnano

"InCanti diVini", a Guagnano rassegna enomusicale

Un incontro tra la musica indie e i vini del territorio, per offrire arte e gusto ai palati più raffinati. Primo appuntamento sabato 10 aprile, presso il Museo del Negroamaro, con i Betti Barsantini

GUAGNANO - Un mese all'insegna della musica d'autore e del buon vino, quello di aprile. Un viaggio in due mondi per un confronto di scambio sensoriale. Un incontro tra la musica d'autore della scena indie e i rinomati vini delle cantine del territorio, per offrire arte e gusto ai palati più raffinati. Si tratta di "InCANTI diVINI", la prima rassegna enomusicale d'autore, che prenderà il via il 10 aprile nel suggestivo scenario del Museo del Negroamaro a Guagnano e proseguirà in quattro appuntamenti fino alla fine del mese. Protagoniste due realtà apparentemente diverse, che si riscoprono molto affini. L'arte della musica esplora nei sentimenti e l'arte del gusto arricchisce le sensazioni, ma entrambe sono capaci di raccontare una storia, intrecciandosi come in un gioco di valorizzazione delle differenze, per condurre l'estimatore in un percorso eminentemente culturale.

Il calendario degli appuntamenti partirà sabato 10 aprile, alle ore 21, con lo spettacolo dei Betti Barsantini, duo formato da Marco Parente e Alessandro Fiori (anche voce dei Mariposa). In abbinamento, sarà possibile degustare alcuni vini dell'azienda vitivinicola Carmela Scippa Stefanizzo.

Il programma proseguirà, poi, sabato 17 aprile con Mimes of Wine, un progetto di Laura Loriga, legato ad un rapporto del tutto vitale col pianoforte e la voce. Aprirà la serata Rie Sinclair, artista americana che accompagna in alcune tappe italiane lo spettacolo di Laura Loriga. In abbinamento con le note di queste artiste, i vini delle cantine Taurino e Leuci.

Sabato 24 aprile, invece, la giovane cantautrice milanese Airìn (Irene Maggi) condurrà il pubblico nel viaggio tra musica e parole fino al palato, in combinazione con i vini delle cantine Antica Masseria del Sigillo e Emera.

Infine, venerdì 30 aprile, sarà la volta di Cesare Basile, noto cantautore italiano, che concluderà la rassegna "InCanti diVini", insieme ai vini Cantele e Feudi di Guagnano.

"Il Comune di Guagnano - spiegano i consiglieri François Imperiale, delegato alla Cultura, e Valerio Vitale, delegato al Progetto "Guagnano Centro" - ha deciso di sposare l'iniziativa dei ragazzi del laboratorio "Omar Moheissi", che hanno ideato la rassegna, perché, oltre a rappresentare un virtuoso percorso musicale e culturale, che vede protagoniste le varie realtà giovanili presenti sul territorio, viene ad occupare un posto di assoluto rilievo tra tutti quegli eventi organizzati nell'ambito del progetto di sviluppo territoriale "Guagnano Centro - Premio Terre del Negroamaro".

Dal 10 al 30 aprile, Guagnano, c/o Museo del Negroamaro, via castello, ore 21.00. Per info: Guerrieri Massimiliano - 333/1137368 - lom@inventati.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"InCanti diVini", a Guagnano rassegna enomusicale

LeccePrima è in caricamento