Appiccano fuoco all’auto del direttore di banca: rogo domato dai passanti

Sono due gli incendi, nelle ultime ore, tra Lecce e Galatone. Il primo ha riguardato la vettura di un istituto di credito: colpita soltanto la ruota. Da accertare le cause di un secondo episodio

Nelle immagini, l'incendio di Galatone.

LECCE – Un incendio domato per tempo e l'altro purtroppo riuscito, nelle ultime ore, tra Lecce e Galatone. Il primo episodio, nella tarda serata, in Piazza della Luce, nel centro storico del capoluogo salentino, non distante da Porta San Biagio. Qualcuno ha fatto attecchire il fuoco attorno alla vettura del direttore della filiale di un istituto bancario. Si tratta di una Volvo50, intestata a un 49enne originario di Taranto e residente in una strada vicina. Utilizzando della cosiddetta “diavolina”, ignoti hanno colpito lo pneumatico destro, ma le fiamme sono state subito domate da due passanti. 

Gli stessi che hanno subito allertato la sala operativa del 115. Sul luogo, sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale, ma il rogo era stato ormai spento, senza arrecare ulteriori danni. Le indagini sono nelle mani degli agenti di polizia, sopraggiunti per eseguire i rilievi alla presenza dei pompieri. Il proprietario dell’auto colpita ha dichiarato di non avere mai ricevuto minacce, né altre forme di intimidazione. Ma il personale della questura cercherà di risalire a colui che ha inteso lanciargli un messaggio col fuoco, attraverso la visione dei filmati recuperati da alcune videocamere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

c4914ba1-177c-405a-b1b8-3a9999d17546-2Anche i carabinieri della compagnia di Gallipoli sono intervenuti, in una strada di Galatone, per un altro episodio simile. Intorno alle 2 e mezzo, infatti, i militari sono stati allertati assieme ai “caschi rossi” per un incendio che ha colpito la Toyota Ayg, intestata a una 59enne del luogo, incensurata e residente in un’abitazione nei pressi del mezzo incendiato. La vettura si trovava parcheggiata in via Galileo Galilei quando è stata avvolta dalla fiammata. Sul posto, anche i vigili del fuoco del distaccamento della Città Bella. Nulla di significativo è stato rinvenuto sul luogo, tale da essere riconducibile all’origine dolosa. L’accaduto resta dunque, almeno per il momento, in fase di accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento