Melissano, quinta auto in fiamme di notte dall'inizio dell'anno

A fuoco un'Alfa Romeo 159 parcheggiata nei pressi della stazione ferroviaria. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri. Non ci sono segni di dolo. Ma la frequenza di certi episodi in paese è inquietante

Intervento su un'auto in fiamme (foto di repertorio).

MELISSANO – Un’autovettura in fiamme nelle ore notturne. A Melissano, comune di circa 7mila e 300 abitanti del sud Salento, sta diventando un’inquietante consuetudine. Con l’Alfa Romeo 159 andata a fuoco intorno alle 23 della notte scorsa, salgono a cinque i veicoli che hanno subito questa sorte dall’inizio dell’anno. Una media molto alta, giacché si sta parlando di poco più di tre mesi e non si tengono in considerazione altri casi che risalgono al 2015.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli che, però, non hanno trovato segni evidenti di dolo. Il fatto è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria, dove sono arrivati anche i carabinieri. Il proprietario del veicolo, un bracciante agricolo, dal canto suo, ha riferito di non avere problemi particolari con qualcuno, né di aver subito minacce. Purtroppo non vi sono videocamere nelle vicinanze, quindi sarà difficile raccogliere ulteriori elementi.

Quello che colpisce, come detto, è la frequenza di simili episodi nella località. Ai primi di gennaio, la Panda di un anziano in via Colizzi. A metà dello stesso mese, un furgone Mercedes Vito di un imbianchino in via Tagliamento. Poi, verso il 20, sempre di gennaio, è stata la volta di un Fiat Doblò. A metà marzo, è toccato a un’Alfa 156 parcheggiata in via Fabio Filzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora a questa 159. E non si sta tenendo conto del 2015, con episodi anche particolari. Uno su tutti, a dicembre, il grosso petardo che ha danneggiato un’altra Alfa 156 in via Aldo Moro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento