rotate-mobile
Cronaca Gallipoli

Incendi automezzi, Gial Plast: “Danni ingenti, ma il servizio è stato ripristinato”

Dopo l’episodio avvenuto lo scorso weekend, in località contrada Masseria Bianca, a Gallipoli, interviene l’amministratore unico dell’azienda Piero Congedi: "Confidiamo nella giustizia"

GALLIPOLI - Sono ingenti i danni provocati dall’incendio che la notte tra sabato e domenica scorsi ha interessato l’area di sosta notturna dei mezzi destinati alla raccolta dei rifiuti per la città di Gallipoli, danneggiando dieci automezzi del raggruppamento di imprese che gestisce il servizio (A.T.I. realizzata da Gial Plast e Ditta Colombo Biagio srl).

A precisarlo in una nota è stato l’amministratore unico di Gial Plast Piero Congedi:  “L’episodio ha procurato ingenti danni ma la società, facendo leva sulla propria forza, è riuscita da subito a ripristinare la flotta e il servizio di raccolta nell’interesse della collettività, soprattutto nel delicato periodo estivo che vive Gallipoli”.

Congedi ha inoltre ringraziato vigili del fuoco e forze dell’ordine che grazie al loro tempestivo intervento hanno evitato conseguenze peggiori.
“Nel frattempo, confidando nella attività di indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Lecce e della polizia giudiziaria operante, la società continuerà a lavorare nel rispetto delle norme e con ogni strumento utile a prevenire ogni tipologia di illecito” ha concluso l’amministratore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi automezzi, Gial Plast: “Danni ingenti, ma il servizio è stato ripristinato”

LeccePrima è in caricamento