Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce / Via Po

Due incendi in poche ore: uno è doloso, paura sulla statale 613

Un rogo, appiccato da un piromane, ai danni di un’auto parcheggiata a Monteroni di Lecce. L’altro, accidentale, all’altezza dello svincolo per Surbo

MONTERONI DI LECCE – Due mezzi in fiamme, nelle ultime ore e si è sfiorata la tragedia: in un caso, l’episodio è di natura dolosa. Il primo rogo, in ordine di tempo, la scorsa notte, a Monteroni di Lecce. Intorno alle 4, infatti, in via Po, i vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti a seguito di una segnalazione telefonica per domare le fiamme appiccate a un veicolo. Si tratta di una Fiat Punto, parcheggiata per strada accanto ad altri veicoli che, almeno, sono stati risparmiati dal fuoco.

Oltre ai pompieri, sul luogo anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce per eseguire le indagini. Dai primi riscontri a seguito del sopralluogo, sarebbero state rinvenute delle tracce di liquido infiammabile attorno alla vettura. I militari dell’Arma recupereranno ora i filmati del sistema di videosorveglianza, sperando di risalire all’identità del piromane.

In mattinata, inoltre, un altro incendio, questa volta accidentale, si è verificato sulla strada statale 613, quella che collega Lecce a Brindisi. Il conducente di un furgone, che trasportava prodotti surgelati, ha notato una fiammata provenire dal motore. Il mezzo ha infatti preso improvvisamente fuoco, all’altezza dello svincolo per Surbo, divroando per intero la cabina del camion. Il malcapitato ha avuto la prontezza di abbandonare l’abitacolo per tempo, evitando ben più gravi conseguenze.  Sul posto, per mettere in sicurezza l’arteria stradale, vigili del fuoco e forze dell’ordine. Fatta eccezione per i danni al veicolo, non sono state registrate altre conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due incendi in poche ore: uno è doloso, paura sulla statale 613

LeccePrima è in caricamento