Fiamme all’alba. Scoppia l’incendio all’interno di un’abitazione estiva

Il rogo ha colpito una casa, al momento disabitata, a Posto Vecchio, una delle marine di Salve. Sul posto, i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, assieme ai carabinieri della stazione locale e del Norm. Sul posto, nulla di riconducibile alla pista dolosa, ma nessuna ipotesi è al momento esclusa

Foto di repertorio

POSTO VECCHIO (Salve) – I danni sono stati provocati all’interno di un’abitazione estiva, da un incendio esploso per cause che non è ancora dato conoscere. Le fiamme sono divampate all’alba  in un’abitazione stiva, al momento fortunatamente vuota, di Posto Vecchio, una delle marine di Salve.

Un intenso odore di fumo è stato avvertito dai passanti, i quali si sono rivolti immediatamente ai vigili del fuoco. Sul posto, i pompieri del distaccamento di Tricase, assieme ai carabinieri della stazione di Salve e ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia tricasina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domato il rogo e avvisati i proprietari, sono stati avviati i sopralluoghi in casa, e all’esterno, alla ricerca di possibili tracce che possano indicare le cause dell’accaduto. Non è stato, tuttavia, rinvenuto, nulla si significativo: non sono state trovate né tracce di liquido infiammabile, né contenitori sospetti. L’incendio potrebbe dunque essere partito da un cortocircuito, ma al momento nessuna pista resta esclusa e le indagini proseguiranno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento