Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Via A.de Gasperi

Un cortocircuito all'antifurto e scoppia l'incendio. Abitazione invasa dal fumo

Sarebbe stato un guasto al quadro elettrico del sistema di allarme a provocare il rogo scoppiato intorno alle 23, in una casa alla periferia di Sannicola. Sul posto, vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e carabinieri della stazione locale. Lievi i danni

Foto di repertorio

SANNICOLA – Il fumo ha dapprima invaso il garage dell’abitazione, per poi propagarsi al resto delle stanze. Fortunatamente disabitate. Un incendio, intorno alle 23, ha infatti colpito una casa alla periferia di Sannicola, sulla strada che conduce alla piccola frazione di San Simone.

I proprietari dell’appartamento, residenti a Roma, non erano presenti. Sono stati i vicini di casa a rivolgersi al numero di pronto intervento, segnalando quell’intenso odore di fumo che proveniva dall’interno. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, i quali hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’edificio. Assieme ai caschi rossi, anche i carabinieri della stazione di Sannicola, guidati dal maresciallo Luca Russo.

Stando al sopralluogo eseguito dai pompieri, il rogo sarebbe stato provocato da un cortocircuito al quadro elettrico del sistema di allarme. Ma le conseguenze non sono state, fortunatamente, preoccupanti. Fatta eccezione per i locali invasi dalla colonna di fumo, non sono stati registrati ingenti danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cortocircuito all'antifurto e scoppia l'incendio. Abitazione invasa dal fumo

LeccePrima è in caricamento