menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Divampa l’incendio nella notte. Le fiamme distruggono l’auto di un’operaia

Una vecchia Opel Corsa, intestata a una donna incensurata, è stata completamente avvolta dal fuoco, in una via di Casalabate. Il rogo sarebbe di natura accidentale, quasi certamente causato da un cortocircuito. Sul posto, oltre ai pompieri, anche i carabinieri della stazione di Squinzano

CASALABATE (Squinzano) – Le fiamme sono state notate da alcuni passanti intorno all’una della notte, all’altezza del civico 18 di via del Lutrino, a Casalabate, la marina di Squinzano.  Una vecchia Opel Corsa, intestata a una donna del posto, una operaia incensurata, è stata completamente distrutta dalle fiamme, per cause che sarebbero di natura accidentale. Tutto sarebbe partito da un cortocircuito alle componenti elettriche del veicolo.

Il fuoco non ha risparmiato alcuna parte delle lamiere, arrecando un danno ancora in fase di precisa quantificazione, ma che si aggirerebbe attorno alla somma di alcune migliaia di euro, non coperta da polizza assicurativa.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, per domare il rogo e mettere in sicurezza la strada, scongiurando il rischio di eventuali conseguenze ad altri mezzi e a persone. I rilievi eseguiti in un secondo momento dai pompieri, si sono svolti anche alla presenza dei carabinieri della stazione di Squinzano, coordinati dalla compagnia di Campi Salentina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento