Fiamme nell’abitacolo di un’auto: si sospetta l’origine dolosa

L’incendio all’alba di oggi, nel centro abitato di Martignano. Il fuoco ha colpito la Clio di un 57enne del luogo. Sul posto, oltre ai pompieri, anche i carabinieri per le indagini

Foto di repertorio.

MARTIGNANO – Si indaga sull'ennesimo incendio, divampato nelle ultime ore nel Salento. Una vettura è stata infatti avvolta da una misteriosa fiammata all’alba. L’episodio a Martignano, pochi minuti dopo le 6, nei pressi di via Dalmazia.

La Renault Clio, intestata a un 57enne del luogo, un uomo incensurato, ha preso improvvisamente fuoco. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale, allertati dallo stesso proprietario della vettura, residente nelle vicinanze. I pompieri hanno domato il rogo e messo in sicurezza la via, evitando che il fuoco potesse estendersi anche agli altri veicoli presenti.

Sul luogo, per eseguire i rilievi, sono anche giunti i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Lecce. I militari e i “caschi rossi” hanno constato come le fiamme siano partite dall’interno dell’abitacolo. L’incendio, infatti, è divampato dal lato conducente, in corrispondenza di un finestrino risultato parzialmente aperto. Il che lascia presupporre che ad appiccare il rogo possa essere stato qualcuno. Si indaga ora per confermare questo primo sospetto e ricostruire l’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento