Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via Palermo

Divampa l’incendio nella notte, le fiamme distruggono una Fiat Punto

Il rogo sarebbe partito da un cortocircuito al quadro elettrico di una vecchia Punto. Il mezzo, parcheggiato in una via di Miggiano da Natale scorso, è intestato a un 41enne del posto domiciliato nel vicentino. Sul luogo, vigili del fuoco e carabinieri di Tricase

Foto di repertorio

MIGGIANO – L’auto era parcheggiata lì, in via Palermo, sotto casa della madre. Ma nella notte, intorno alle due, un incendio l’ha distrutta, provocando danni per diverse centinaia di euro. Una vecchia Fiat Punto è andata a fuoco a Miggiano, senza coinvolgere altri mezzi lasciati in sosta lungo la strada.  Il veicolo è appartenente a M.S., un 41enne nato a Miggiano, domiciliato nel vicentino, dove lavora dirigente presso un'azienda.

L’uomo, è stato avvisato nella mattinata dell’accaduto, dopo l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, intervenuti sul posto. I pompieri hanno domato le fiamme e ripristinato la normalità, mentre i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia tricasina, guidata dal tenente Simone Clmenente, hanno assistito ai rilievi effettuati sul posto.

Dai primi riscontri, non vi sarebbero dubbi circa la natura accidentale dell’episodio. Nei paraggi non sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile, né contenitori sospetti. Il mezzo, inoltre, per quanto datato, era colladauto e assicurato, ma rimasto esposto alle intemperie, molto probabilmente ha preso fuoco a causa di un cortocircuito alle componenti elettriche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divampa l’incendio nella notte, le fiamme distruggono una Fiat Punto

LeccePrima è in caricamento