menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiat incendiata

La Fiat incendiata

Partono le fiamme dal vano motore. Danneggiata Panda di un pensionato

Un incendio, poco prima dell'una, ha colpito la Fiat di proprietà di un 71enne di Copertino, in villeggiatura a Porto Cesareo. Forse a causa di un cortocircuito, è scoppiato il rogo, domato dai vigili del fuoco di Veglie. Sul posto, anche i carabinieri della compagnia di Campi Salentina

PORTO CESAREO – Le fiamme sono divampate intorno una mezzora prima dell’una e hanno danneggiato gravemente una Fiat Panda. L’ennesimo incendio ai danni di un’autovettura si è verificato nella notte in via Manieri, a Porto Cesareo, dove vi era il veicolo intestato a un pensionato di Copertino, di 71 anni.

L’anziano, nel borgo ionico per trascorrere gli ultimi scampo di vacanza, ha scorto il rogo e si è rivolto alle forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamenti di Veglie, assieme ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

I pompieri hanno domato il fuoco, partito dal vano motore della sua auto, ed eseguito, assieme  ai militari dell’Arma, un sopralluogo. Terminate le verifiche, hanno accertato la natura accidentale dell’accaduto, sulla quale non nutrono alcun dubbio. L’ammontare del danno è ancora in fase di quantificazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento