Due incendi nella notte, in fiamme finiscono una Fiat Panda e una Renault Modus

Ancora roghi in provincia di Lecce. Gli episodi si sono verificati a Nardò e a Presicce. In entrambi i casi, veicoli intestati a pensionate

Nelle foto, gli effetti dell'incendio di Nardò.

LECCE – Nuova notte di fuoco in provincia di Lecce con ben due incendi divampati fra Nardò Presicce in un arco temporale compreso fra le 3 e le 4 del mattino. Il primo episodio, quello di Nardò, ha visto coinvolta una Fiat Panda di proprietà di una pensionata 55enne del posto.

L’auto, per cause in fase d’accertamento, è stata all’improvviso avvolta dalle fiamme e per spegnere il rogo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. Sul posto, per gli accertamenti, anche i carabinieri della stazione locale. Non sono stati trovati chiari elementi che riconducano a un atto di natura dolosa.

Il cortocircuito è una possibilità, ma l’orario notturno è, come sempre, una circostanza sospetta. La Panda era parcheggiata vicino all'ingresso di una palazzina popolare, nel rione della parrocchia di Santa Maria degli Angeli. Altre due auto vicine sono state lambite dalle fiamme. 

16e0fd69-6a5f-4d23-94ef-4788aad8efc5-2

Secondo episodio a Presicce

L’altro caso, quello di Presicce, è invece al vaglio dei carabinieri dipendenti dalla compagnia di Tricase. La vettura incendiata è una Renault Modus, intestata a una vedova pensionata di 77 anni Non è rimasto nulla del vicolo, le fiamme l’hanno completamente avvolto, distruggendolo. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Modus, in uso anche ad altri congiunti dell’anziana, tutti incensurati, era parcheggiata in via Aldo Moro, nei pressi di via Roma. Si tratta di una zona piuttosto periferica e isolata. I carabinieri stanno cercando di capire se vi siano delle videocamere più o meno vicine che possano aver ripreso qualche movimento sospetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento