Cortocircuito incendia auto. Ma le fiamme avvolgono anche le vetture dei vicini

Un incendio, scoppiato nella notte, ha colpito la Peugeot 206, intestata a una badante di Salice Salentino, per poi propagarsi anche ad altre due autovetture, di altrettante residenti nell'isolato. Sul posto, i pompieri di Veglie e i carabinieri della compagnia di Campi Salentina

Foto di archivio

SALICE SALENTINO- L’incendio è partito da un’autovettura, a causa di un cortocircuito, ma ne ha colpite altre due. Nella notte, una Peugeot 206 intestata a una badante 41enne nata a  Campi Salentina, ma residente a Salice Salentino, è andata a fuoco per un guasto elettrico alla centralina.

Il veicolo era parcheggiato all’altezza del civico 22 di via Alessandro Manzoni, quando le fiamme sono divampate arrecando danni sia all’auto davanti, che a quella in sosta sul lato posteriore. Si tratta di Hyundai i10, intestata a una pensionata del posto di 66 anni, e di una Kia Picanto di proprietà di una terza donna residente sempre in zona, di 63 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono stati fatti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento di Veglie, i quali hanno domato il rogo che ha provocato diverse conseguenze ai tre mezzi, per un danno complessivo ancora in fase di quantificazione. Il sopralluogo da parte dei pompieri, nel quale è stata esclusa la natura dolosa dell’episodio, è stato effettuato alla presenza dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento