Fiamme nel rione San Pio: brucia un’autovettura nella notte

Il rogo, a mezzanotte e mezzo, nei pressi di viale della Repubblica. Sul posto, vigili del fuoco e polizia

Foto di repertorio

LECCE – Fiamme, dopo la mezzanotte, in città. L’ennesima auto è andata a fuoco, per cause che sono ancora da chiarire. E’ accaduto in via Nicola Valletta, non molto distante dall’Istituto professionale statale “Guglielmo Marconi”. Si tratta di una vecchia Opel degli anni Novanta, intestata a un 64enne originaro di Francavilla Fontana, ma in uso anche al figlio.

I residenti, dopo aver notato la fiammata, hanno immediatamente allertato la centrale operativa del 115 e le forze dell'ordine, per chiedere l’intervento dei pompieri. Sul posto, i vigili del fuoco del comando provinciale. 

Video: il rogo scoppiato dopo mezzanotte

I “caschi rossi” si sono messi al lavoro per oltre tre quarti d’ora: dopo aver spento le fiamme, evitando che queste potessero arrecare danni alle vetture in sosta nei paraggi, hanno eseguito un sopralluogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’ispezione hanno anche preso parte gli agenti di polizia della sezione volanti. Al momento, però, non sarebbe stato trovato nessun elemento sospetto, tale da poter essere riconducibile a un gesto di matrice dolosa.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento