Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Misterioso rogo: in fumo auto di una imprenditrice

L’episodio nella serata di ieri, a Porto Cesareo. La Mercedes, intestata alla proprietaria di un ristorante del luogo, è stata completamente danneggiata. Indagano i carabinieri

Il luogo dell'incendio.

PORTO CESAREO  - Misterioso incendio a Porto Cesareo: avvolta dalle fiamme l’auto della proprietaria di un noto ristorante del luogo. Il rogo è divampato una decina di minuti dopo le 22 di ieri, in via Giovanni Pascoli e ha colpito la Mercedes Classe A intestata a una 46enne nata in Germania e ora residente nel borgo ionico. La donna, incensurata, è la proprietaria del locale “L’aragosta”.

Si è rivolta ai numeri di pronto intervento notando il proprio veicolo trasformarsi in una torcia: la fiammata ha infatti completamente avvolto la carrozzeria del mezzo, consumandone ogni parte. Il danno complessivo è ingente e il veicolo ormai fuori uso: si parla di diverse migliaia di euro. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Veglie per domare il rogo. Il sopralluogo è stato poi eseguito alla presenza dei carabinieri della stazione di Nardò, nelle cui mani sono ora i rilievi e le indagini.

Nessuna apparente traccia riconducibile alla natura dolosa è stata rinvenuta sul posto. E la malcapitata ha inoltre dichiarato ai militari di non aver ricevuto alcuna minaccia, né richiesta estorsiva. Gli inquirenti scavano nei contatti personali della donna e in quelli, recenti, della sfera professionale: sperano di chiarire ogni aspetto del misterioso rogo. Nella zona, peraltro, non vi sono videocamere di sorveglianza installate. Ma il personale dell’Arma sta eseguendo ulteriori approfondimenti, sperando in qualche dispositivo “nascosto” nelle abitazioni dell’area circostante.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misterioso rogo: in fumo auto di una imprenditrice

LeccePrima è in caricamento