Cronaca

Una Fiat Punto avvolta dalle fiamme. Si indaga sulle cause del rogo

E’ accaduto intorno alle 3 e mezzo, a Trepuzzi. Il fuoco ha danneggiato il veicolo di una 42enne del luogo

Foto di repertorio

TREPUZZI – Potrebbe essere stato un guasto a provocare l’ennesimo incendio di un’autovettura nel Salento. E’ accaduto nella notte, a Trepuzzi, dove è andata a fuoco una Fiat Grande Punto. Si tratta di una vettura intestata a una donna del luogo, una 42enne che lavora presso una pizzeria. Intorno alle tre e mezzo, infatti, il veicolo è stato avvolto da una fiammata mentre si trovava parcheggiato in una via del centro abitato.

I residenti del posto, sentendo l’odore acre del fumo, si sono affacciati e hanno notato il rogo in corso. Sul posto, allertati telefonicamente, i vigili del fuoco del comando provinciale. I pompieri hanno spento l’incendio e accertato che non vi fossero rischi di una nuova fiammata. Assieme al personale del 115, il sopralluogo è stato anche eseguito dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, guidata dal capitano Alan Trucchi.

Dai primi riscontri, ancora frammentari, dovrebbe essersi trattato di un guasto alla centralina. Sono in corso ulteriori verifiche per scongiurare altre, eventuali ipotesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Fiat Punto avvolta dalle fiamme. Si indaga sulle cause del rogo

LeccePrima è in caricamento