Divampa l’incendio all’alba. Ancora una vettura danneggiata in città

Una Fiat 600 è stata colpita da un incendio, intorno alle 5, mentre si trovava parcheggiata in via Alessandria, nella zona dello stadio di Lecce. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche gli agenti di polizia. Nessuna traccia di liquido infiammabile è stata rinvenuta sul posto

Foto di repertorio

LECCE – Le fiamme hanno colpito l’ennesima auto. Una Fiat 600, parcheggiata in via Alessandria, nei pressi dello stadio di Lecce, è stata infatti danneggiata da un incendio poco prima dell’alba. Intorno alle 5, infatti, i vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti a bordo dei propri mezzi, per domare il rogo segnalato da alcuni residenti.

E’ stato un intenso odore di fumo ad allertare gli abitanti della zona 167. Oltre ai pompieri, impegnati nelle operazioni di spegnimento, sono anche intervenuti gli agenti di polizia, per eseguire i rilievi. Stando ai primi riscontri da parte degli inquirenti, l’origine del rogo non sarebbe di natura dolosa, sebbene non sia una pista da escludere del tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fiamme potrebbero essere divampate a causa di un cortocircuito al quadro elettrico, o per lo stato di usura del mezzo. Ulteriori accertamenti sono in corso, ma nessuna traccia sospetta, come contenitori o resti di liquido infiammabile, sarebbero stati rinvenuti sul luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento