menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco sul posto, all'alba.

I vigili del fuoco sul posto, all'alba.

Cortocircuito alla stampante: fiamme colpiscono ufficio di un’autofficina

L’episodio all’alba, a Copertino. L’incendio, di natura accidentale, provocato da un improvviso malfunzionamento di una stampante o del vicino computer. Sul posto, vigili del fuoco e carabinieri della tenenza locale

COPERTINO – Un cortocircuito e divampa l’incendio nell'autofficina. Le fiamme sono divampate all’alba, a Copertino, all’interno di un locale adibito a uso ufficio. Intorno alle 5, infatti, una fiammata è partita in via Federico II, dove ha sede l'officina Mellone, specializzata nella riparazione di macchinari agricoli.

Sul posto, sono giunti i pompieri del comando provinciale per spegnere l’incendio. Alcuni attrezzi da lavoro sono stati messi immediatamente per strada, per scongiurare il rischio che venissero travolti dalle lingue di fuoco e per fcilitare le operazioni di spegnimento. Al termine dell'intervento, sono stati eseguiti i consueti rilievi per accertare l’entità del danno e chiarire la natura dell’incendio. Al sopralluogo hanno preso parte anche i carabinieri della tenenza locale. Come verificato dagli inquirenti, le fiamme sono partite dall’interno del locale e per motivi di natura accidentale.

Il video: l'intervento del 115 35a48263-f006-42d4-8a7e-a04be54c479d-3

Non vi sono infatti segni di effrazione o danneggiamento sul portone di ingresso. Elemento che esclude ogni possibile azione da parte di qualcuno. La fiammata sarebbe partita presumibilmente da un cortocircuito alla stampante o al computer dell’ufficio, incenerendo i fogli e alcuni documenti presenti sulla scrivania. Il danno complessivo non sarebbe ingente, poiché non sono andati distrutti macchinari o altri attrezzi da lavoro. Le fiamme sono state contenute per tempo, evitando che si propagassero ai locali attigui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento