Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via dei Cesari

Dà alle fiamme la bombola del gas. Evitata la tragedia

Un 43enne affetto da gravi disturbi psichici, ha datto alle fiamme la bombola del gas nella strada di fronte alla propria abitazione. Ma l'intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato il pericolo di un'esplosione

UGENTO - Ha tentato di dare fuoco ad una bombola contenente gas, con il rischio di distruggere completamente la propria abitazione in via Cesari e danneggiare gli appartamenti adiacenti dove, peraltro, risiede anche l'anziana madre. P.C., un uomo di 43 anni, residente ad Ugento, nel pomeriggio di sabato, ha trascinato il contenitore del metano per strada, a ridosso dell'ingresso della propria casa, per poi darlo alle fiamme.

Soltanto l'immediato intervento dei vigili del fuoco, sopraggiunti assieme ai carabinieri della stazione locale, hanno scongiurato quella che avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria tragedia. Il 43enne, noto in paese per alcune patologie psichiche dalle quali è affetto, è  stato sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio presso l'ospedale  "Ferrari" di Casarano. Non sono scattati, al momento, ulteriori provvedimenti disciplinari nei suoi confronti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà alle fiamme la bombola del gas. Evitata la tragedia

LeccePrima è in caricamento