Cronaca Via Isonzo

Il fenomeno degli incendi notturni: in fiamme auto e furgone

Due roghi, nelle ultime 48 ore, rispettivamente a Novoli e Racale. Nel primo caso l’episodio sembrerebbe accidentale

Foto di repertorio

UGENTO – Nelle ultime due notti sono andati in fumo altrettanti veicoli. Si tratta di un’autovettura e di un furgone che hanno preso fuoco, rispettivamente, a Novoli e Racale. Il primo episodio nella notte a cavallo tra sabato e domenica, in via Palombaro. Improvvisamente, per motivi accidentali, una fiammata ha colpito l’abitacolo di una Opel Corsa, intestata a un operaio del luogo.

Il rogo ha distrutto il veicolo, presumibilmente per un problema nato dalla batteria. Sul posto, allertati dai residenti del luogo, i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, guidati dal capitano Alan Trucchi. Le fiamme sono state spente per tempo, senza il coinvolgimenti di altri mezzi. Un altro incendio è inoltre divampato, nella notte appena trascorsa, anche a Racale, in via Isonzo, al confine con i territorio di Alliste.

Intorno all'una, ha infatti preso fuoco un camion Iveco Daily, vecchio di una trentina di anni - intestato a una piccola ditta del posto che si occupa di installazione di luminarie  - si trovava parcheggiato nel centro abitato. La cabina ha preso fuoco, quando il veicolo era stato lasciato in sosta da circa un'ora. Le operazioni di spegnimento sono state eseguite dai pompieri del distaccamento di Ugento, accorsi assieme ai militari della compagnia di Casarano, coordinati dal capitano Clemente Errico. Si indaga su questo fatto che potrebbe, al contrario del primo, di natura dolosa.I carabinieri hanno recuperato già i filmati del sistema di videosorveglianza installati in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fenomeno degli incendi notturni: in fiamme auto e furgone

LeccePrima è in caricamento