Parte un incendio dalle sterpaglie e colpisce anche una ex fungaia

Le fiamme hanno danneggiato l’esterno di un capannone, nelle campagne di Corigliano d’Otranto. La struttura in stato di abbandono

Foto di repertorio.

CORIGLIANO D’OTRANTO- Un capannone in fiamme, nel pomeriggio, nelle campagne di Corigliano d’Otranto. Un incendio, partito intorno alle 16 da alcune sterpaglie in località “Appidè”, si è esteso fino a coinvolgere la struttura accidentalmente.

Il deposito, una vecchia fungaia, è stato avvolto dalle lingue di fuoco, ma i danni fortunatamente sono limitati poiché all’interno non vi erano attrezzi: la struttura è infatti in stato di abbandono da diversi anni. Vi erano soltanto delle pile di casse in legno, che sono state bruciate. Sul luogo, i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie.

I pompieri, al termine delle operazioni, hanno poi bonificato l’area per evitare ulteriori conseguenze e accertare che tutti i focolai fossero definitivamente spenti. Al sopralluogo hanno anche preso parte i carabinieri della stazione di Nociglia e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

Torna su
LeccePrima è in caricamento