Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Via Montenegro, 181

Scoppia l'incendio nella cabina sauna. Le fiamme devastano centro estetico

Il rogo, partito dalla struttura in legno intorno alle 11,30 di questa mattina, ha arrecato diversi danni a un'attività di Merine, la frazione di Lizzanello. Incendiati arredi, infissi e diversi punti del locale. E' stato necessario l'intervento di 10 pompieri, accorsi con tre automezzi

Le immagini dell'incendio di questa mattina

MERINE (Lizzanello) – E’ scoppiato, quasi certamente, dall’interno di una cabina in legno di un centro estetico. Una di quelle adibite a sauna per gli amanti del benessere. Ma la mattinata ha rischiato di trasformarsi in tragedia per via di quell’incendio. Intorno alle 11,30, infatti, i vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti al civico 181 di via Montenergo, a Merine. Una densa colonna di fumo era ormai visibile dalla struttura, collocata nel residence "Giardini di Atena", alla periferia della frazione di Lizzanello.

Il fuoco ha distrutto sia la struttura in legno, sia parte dell’arredamento del centro, arrecando diversi danni anche agli infissi, al solaio e alla stanza che ospitava la sauna. Ingenti le conseguenze, per un valore ancora in fase di quantificazione.

I caschi rossi, dieci in tutto, hanno domato il rogo, cercando di tenere a bada il propagarsi delle fiamme, prima che queste potessero avvolgere anche i restanti locali dell’edificio. Per l’operazione si sono rivelati necessari tre automezzi dei pompieri, prima di passare ai primi sopralluoghi, ancora in atto. Gli accertamenti, per chiarire l'esatta dinamica dell’accaduto, sono in mano ai carabinieri della stazione di Lizzanello, diretta dal maresciallo Vito Prete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'incendio nella cabina sauna. Le fiamme devastano centro estetico

LeccePrima è in caricamento