Incendio distrugge auto parcheggiata, danni anche alla facciata di una casa

E' successo a Matino, attorno alle 2,30 di notte. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e i carabinieri

MATINO – Ancora un’autovettura in fiamme. E’ successo nella notte a Matino. Le cause sono da accertate, ma, considerando anche l’orario (le 2,30 circa), si sospetta il dolo. La vettura, una Fiat Punto, era parcheggiata accanto a un’abitazione di via Nazario Sauro.

Sul posto, per spegnere, le fiamme, avvisati dai residenti, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. Per avviare gli accertamenti, invece, sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale e del Nucleo operativo radiomobile di Casarano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingenti i danni, poiché il veicolo, di proprietà di un barista 47enne, è andato  completamente distrutto. Ammontano a non meno di 5mila euro. E non solo. Le fiamme hanno interessato anche facciata e persiana della porta d’ingresso dell’abitazione accanto alla quale era posteggiata, tanto che già questa mattina sono stati chiamati alcuni operai per una riverniciatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento